Dopo questi mesi di temperature e precipitazioni atipiche per queste date, noteremo un aumento nei nostri frutteti e giardini di parassiti non così desiderabili. Le nostre piante sono grate per le piogge e la temperatura e ci regalano nuovi germogli, ma sono proprio queste parti ad attirare maggiormente gli insetti nei nostri frutteti e giardini.

Oltre a ciò, gli insetti amano l’umidità e, naturalmente, dopo tanta pioggia aggiungiamo il caldo della stagione estiva… e abbiamo la combinazione perfetta.

 

Quali insetti ci visitano dopo i temporali e il caldo?

 

Alcuni degli insetti più comuni in queste ondate di tempesta e umidità sono quelli elencati di seguito.

  • Formiche: le formiche cercano riparo negli spazi alti dopo i temporali. Amano anche portare i loro stormi, cioè gli afidi, sulle nostre piante e sui nostri alberi.
  • Afidi: Questi piccoli insetti succhiatori di linfa si riproducono rapidamente in condizioni di caldo e possono indebolire le piante fino a farle scomparire.
  • Coleotteri: alcuni tipi di coleotteri diventano più attivi dopo i temporali e possono causare danni a foglie e frutti.
  • Mosca bianca: di solito compare soprattutto sugli alberi con nuovi germogli, come gli agrumi.

 

mosca blanca que es que danos causa y como acabar con ellas 7db51afc 221117113704 1200x630

 

Tecniche di prevenzione degli insetti

 

Alcune delle tecniche più comuni che ci aiuteranno a prevenire questi parassiti nei nostri frutteti e giardini sono piuttosto semplici da attuare e mantenere:

  • Dobbiamo incoraggiare la presenza e l’uso di insetti benefici. Come le coccinelle e le vespe parassitoidi, che aiutano a controllare i parassiti.
  • L’uso del pacciame come misura protettiva per le piante. Sono particolarmente efficaci contro gli afidi e altri insetti nocivi.
  • L’ispezione regolare delle nostre piante ci aiuterà a individuare futuri parassiti e infestazioni.
  • Se necessario, rimuovere manualmente coleotteri, insetti più grandi o lumache e limacce.
  • L’applicazione di tecniche come la rotazione delle colture e la biodiversità vegetale.

 

 

mariquita depredadora

Metodi di controllo degli insetti

 

Se quanto sopra non ha avuto effetto. A quel punto sarà il momento di impiegare altre tecniche in cui dobbiamo già utilizzare insetticidi ecologici per controllare la proliferazione degli insetti nei nostri frutteti e giardini.

Sarebbe opportuno utilizzare prodotti ecologici per danneggiare il meno possibile la fauna ausiliaria dei nostri frutteti e giardini. Essere sempre consapevoli e controllati nell’uso della quantità di prodotto che usiamo e dove e come lo usiamo.

Alcuni dei prodotti che ci aiutano a controllare i parassiti di cui al punto uno sono: ONIM, FORCE CONTACT, NETTLE PURINE. Tutti questi prodotti non aiutano a controllare i parassiti che questi temporali e le alte temperature hanno portato.

 

 

Aplicacion foliar

 

Conclusione

 

Dobbiamo essere pronti a combattere questi parassiti con metodi preventivi o di controllo. Tutto dipenderà dal numero e dalla proliferazione dei parassiti nei nostri frutteti e giardini.