Cosa sono i TRIPS?

I tripidi sono insetti dell’ordine noto come Thysanoptera, così chiamati per il particolare aspetto delle loro ali. Se li osserviamo con una lente d’ingrandimento (sono così piccoli che di solito non superano il mezzo centimetro di lunghezza, e questo è il caso delle specie più grandi) possiamo distinguere 4 ali con peli, che danno loro l’aspetto di piume.

I tripidi compiono diverse mute dalla schiusa all’età adulta, e le larve e gli individui maturi hanno forme di vita diverse. Sebbene esistano molte specie diverse di tripidi, quelli di cui ci occupiamo oggi sono quelli che si nutrono di parti delle piante e possono causare danni di varia gravità. Le larve si trovano di solito sulla pagina inferiore delle foglie, spesso rifugiandosi vicino ai nervi, mentre gli adulti svolazzano goffamente e saltano da una pianta all’altra.

Perché i tripidi crescono sulle nostre piante?

È un parassita molto comune e a partire da 8 gradi può vivere senza problemi fino a temperature di 32. Non ha bisogno di condizioni specifiche per la sua comparsa, in quanto può volare verso le nostre piante o essere soffiato dal vento.

2 56 1

In che modo i tripidi AFFETTANO le nostre piante?

Questi insetti possono causare danni alle piante da orto, agli alberi da frutto nel frutteto e alle piante ornamentali in giardino. Nutrendosi della linfa delle piante, quando i Trips sono presenti in gran numero possono comprometterne la vitalità.

Ma il problema maggiore di questi insetti è che possono trasmettere anche gravi malattie virali, per cui è consigliabile prevenire e combattere efficacemente la loro infestazione.

danos de los trips

I tripidi si trovano di solito soprattutto sulla parte inferiore delle foglie, anche se possono essere trovati anche su fiori e frutti. Essendo dotate di ali, possono spostarsi molto facilmente tra le piante e diffondersi rapidamente ad altre colture.

Come eliminare i tripidi in modo naturale?

PREDATORI DI TRIPIDI

  • Orius laevigatus majusculus yinsidiosus È un insetto predatore molto vorace. L’attacco avviene anche quando il tripide è allo stadio adulto. Può eliminare la popolazione di tripidi in breve tempo.
  • Amblyseius degenerans e cucumeris sono utilizzati per il controllo biologico dei tripidi. Il colore scuro e la grande mobilità rendono questo acaro predatore molto visibile su foglie o fiori e spesso è presente sui fiori. Sviluppa rapidamente grandi popolazioni nutrendosi di polline e quindi controlla molto efficacemente i tripidi sui fiori. L’Amblyseius degenerans è molto tollerante alla bassa umidità. Questo è favorevole nelle serre a clima secco, come è stato ripetutamente osservato in climi con inverni freddi ed estati calde. D’altra parte, questo acaro non entra in diapausa e può quindi essere utilizzato in inverno senza problemi.
  • Macrolophus caliginosus è un vorace predatore generalista utilizzato nel controllo di mosche bianche e tripidi, abbondante e frequente su numerose piante erbacee spontanee e coltivate. È diffusa in Nord Africa e nell’Europa meridionale, comprese le isole Baleari e Canarie. si nutre sia di larve che di adulti.
miripak 500 macrolophus caliginosus adultos y ninfas